Lo chef Nicola Vizzarri domenica su Rai 2 a “In viaggio con Marcello”

Flash News
Termoli sabato 09 novembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Lo chef Nicola Vizzarri su Rai 2 ad “In viaggio con Marcello”
Lo chef Nicola Vizzarri su Rai 2 ad “In viaggio con Marcello” © Termolionline.it

TERMOLI. Inizialmente annunciata per domenica scorsa 3 novembre, poi traslata a domani, lo chef Nicola Vizzarri sarà domenica 10 novembre su Rai 2 ad “In viaggio con Marcello” nella puntata di domenica 10 novembre.

Il cibo non solo come nutrimento ma come parte integrante della civiltà in cui viviamo, protagonista dei nostri momenti di condivisione. Ma quanto sappiamo del cibo che compriamo, che cuciniamo a casa, che ordiniamo al ristorante? Come è cambiato il modo di consumare e vedere il cibo e come il cibo è strettamente legato alla storia e alla cultura di un territorio?

E’ lo spirito che muove la seguitissima trasmissione di Rai 2 “In viaggio con Marcello” condotta da Marcello Masi e dai suoi “compagni di tavola” Rocco Tolfa e Carlo Cambi che domani a partire dalle ore 11.10 vedrà la partecipazione dello chef molisano Nicola Vizzarri e del suo assistente Giovanni D’Amore, nuovamente negli studi Rai dopo le varie partecipazioni alla Prova del Cuoco.

Ogni puntata esplora l’alimentazione caratteristica di una regione italiana. I commensali degustano le specialità tipiche, i piatti più celebrati ma meno conosciuti, i prodotti più simbolici dei vari territori. Grazie a brevi incursioni in cucina, ogni pietanza ed ogni prodotto viene preso in esame con tono leggero, ma cercando di scoprirne caratteristiche e storia, il tutto impreziositoconfilmati d’epoca dall’archivio Teche Rai.

La trasmissione di domenica è stata registrata al Mercato centrale di Roma, nei pressi della stazione Termini.

Abbiamo presentato la Regione Molise con 6 ricette che hanno una storia da raccontare e far conoscere” afferma lo chef Nicola Vizzarri. “C’è chi dice che il Molise non esiste? Eppure le ricette presentate, scelte dalla produzione, sono solo una piccola parte di quanto il Molise può offrire. Se volessimo raccontare la nostra regione partendo dal cibo non basterebbe una vita.Mi auguro che il mio intervento alla trasmissione possa spingere i telespettatori a venirci a trovare, per conoscere il nostro territorio, i nostri prodotti ed i nostri piatti”.