XXXII Premio Solinas: tra i vincitori due alunne del ‘Boccardi-Tiberio’

Flash News
Termoli giovedì 14 novembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
XXXII Premio Solinas: tra i vincitori due alunne del ‘Boccardi-Tiberio’
XXXII Premio Solinas: tra i vincitori due alunne del ‘Boccardi-Tiberio’ © Iis Boccardi-Tiberio

TERMOLI. Tra i vincitori della 32esima edizione del Premio internazionale “Alessio Solinas” ci sono anche Siria Licursi e Martina Romano, alunne della V A Turista e della V A Amministrazione, Finanza e Marketing dell’Istituto “Boccardi – Tiberio” di Termoli.

Promosso dal Movimento per la Vita, il Concorso darà la possibilità alle studentesse vincitrici di partire, il prossimo 26 novembre, alla volta di Strasburgo dove prenderanno parte, assieme ad altri studenti italiani, a una serie di attività organizzate presso il Parlamento europeo, nonché alla simulazione di una seduta parlamentare presso il Munsterhof, durante la quale discuteranno e modificheranno un documento.

La premiazione della manifestazione, il cui tema è stato “Avrò cura di te. Il modello della maternità”, si è svolta mercoledì 13 novembre presso l’Istituto di via De Gasperi. A porgere i saluti ai presenti è stato il prof. Tommaso Guerrera, collaboratore del Dirigente scolastico, il quale ha sottolineato l’importanza di iniziative come questa sia per i contenuti che per l’opportunità offerta ai ragazzi. A prendere di seguito la parola è stata la prof.ssa Rita Colecchia, referente regionale di un Movimento per la vita, che prima di consegnare gli attestati ai vincitori ha spiegato le finalità del progetto. La docente ha inoltre illustrato i contenuti dei lavori vincitori, alcuni dei quali esposti nella sala, elogiando l’impegno degli alunni, che hanno ben declinato il tema del prendersi cura dell’altro. Si è poi soffermata sulle sfumature che la parola “cura” può avere nelle relazioni, in particolar modo durante la maternità, dal concepimento e fino alla nascita. Ha poi invitato don Gianfranco Lalli, direttore del Centro di aiuto alla famiglia della diocesi di Termoli – Larino, a intervenire. Quest’ultimo, dopo aver salutato gli alunni, e aver spiegato in cosa consiste il Centro di Aiuto “Amoris Laetitia” diocesano, ha aggiunto, in riferimento al tema del concorso, che «è importante saper comunicare e chiedere aiuto è un segno di sapienza, non di debolezza». Tra gli alunni premiati c’erano anche Luca Pellicciotti della V C dell’Istituto “Alfano” di Termoli, Alessia Angelozzi della V B dell’Istituto Alberghiero “Federico di Svevia”, Giorgia Di Mella della V B I dell’Istituto “Marconi” di Campobasso, Lorenzo Petrecca della v A dell’Istituto “Cuoco – Manuppella” di Isernia e Valentino Perna della V A dell’Istituto “Majorana – Fascitelli” di Isernia.