Chiamate per due marittimi sul "Cosimo padre" e sul "Nuovo silicio"

Flash News
martedì 14 gennaio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Capitaneria di porto a Termoli
Capitaneria di porto a Termoli © Termolionline.it

TERMOLI. La Capitaneria di porto termolese annuncia due nuove chiamate per due marittimi totali, da imbarcare su altrettanti motopescherecci:

Alle ore 09.00 del giorno 17 gennaio 2020 verra’ effettuata n° 01 (una) chiamata d’imbarco per un marittimo con qualifica di bassa forza, da imbarcare a bordo del m/p “Cosimo padre” iscritto al n. tm196 dei registri navi minori e galleggianti della Capitaneria di porto di Termoli.

Il marittimo italiano o comunitario interessato dovra’ presentarsi presso l’ufficio a/s della Capitaneria di porto entro e non oltre le ore 09.00 del 17 gennaio 2020 munito di:

- libretto di navigazione di 1^ ctg o foglio di ricognizione di 3^ ctg;

- tesserino di iscrizione nel registro pescatori;

- certificato medico di visita preventiva d’imbarco e visita biennale in corso di validita’ (solo per i marittimi iscritti nella 1^ ctg).

Significando che, trascorso inutilmente il termine di cui sopra, l’esito chiamata sarà considerata negativa.

Inoltre:

Alle ore 08.30 del giorno 17 gennaio 2020 verra’ effettuata una chiamata per l’imbarco di n° 1 (uno) marittimo italiano/comunitario da imbarcare come ”bassa forza” a bordo del m/p denominato “Nuovo silicio” iscritto al n. tm166 dei rr.nn.mm. & gg. Capitaneria di porto di Termoli, abilitato alla pesca costiera ravvicinata.

Il marittimo italiano o comunitario interessato dovra’ presentarsi presso l’ufficio a/s della Capitaneria di porto entro e non oltre le ore 09,00 del giorno 17 gennaio 2020 munito di:

- libretto di navigazione;

- tesserino di iscrizione nel registro pescatori;

- certificato medico di visita preventiva d’imbarco e visita biennale in corso di validita’ (solo per la terza categoria).

Significando che, trascorso inutilmente il termine di cui sopra, l’esito chiamata sarà considerata negativa.