Il pensiero di Michele Trombetta sulla scomparsa di Leo Sorgetti

Flash News
Termoli mercoledì 25 marzo 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Il compianto Leo Sorgetti
Il compianto Leo Sorgetti © Famiglia Sorgetti

TERMOLI. Dopo il messaggio di ieri, pubblicato da Termolionline a nome della sorella Palmira, oggi tocca a Michele Trombetta, nostro collaboratore, ricordare il compianto Leo Sorgetti, che si è spento nella tarda serata del 23 marzo scorso.

«Caro Leo, anche se in me era sempre viva la speranza che la tua voglia di vivere alla fine ce l'avrebbe fatta a battere la malattia che da diverse settimane ti aveva colpito vigliaccamente alle spalle, ci troviamo ora davanti a un epilogo che non avremmo mai voluto vivere. In questo periodo così difficile per chi ti voleva bene è stato un colpo di grazia al morale, che ci butta nello sconforto più di quanto non lo siamo già. La sorte ha voluto che tu abbia intrapreso l’ultimo viaggio da questa vita terrena in solitudine, senza nemmeno il conforto di un ultimo e commosso saluto da parte dei tuoi cari e dei tuoi tanti amici che oggi piangono inconsolabili la tua scomparsa.

Un ulteriore strazio e dolore che si aggiunge al dolore che tu e i tuoi cari avete dovuto sopportare dall’insorgere del tuo male in avanti. Ti siamo vicini, caro Leo, che almeno adesso tu possa trovare un po' di sollievo."