Cambio parroco a Pietracatella, il comitato raccoglie firme e chiama in causa il Vescovo

Flash News
martedì 30 giugno 2020
di La Redazione
Fedeli di Pietracatella chiedono la conferma del parroco
Fedeli di Pietracatella chiedono la conferma del parroco © TermoliOnLine

PIETRACATELLA. Continua da oltre 6 giorni a Pietracatella la manifestazione per il Parroco. Sempre in modo composto, nel rispetto delle regole, durante e dopo la messa si chiedono risposte al Vescovo, ma in primis che Don Mauro resti a Pietracatella.

Ieri il Sindaco è stato ricevuto da Vescovo Bregantini che gli ha riferito che fino a settembre Don Mauro coprirà due paesi. E dopo? Si chiedono i fedeli. Alla Comunità questo non basta assolutamente. Vogliono rassicurazioni e confronto. Proprio quello che sembra mancare.

Infatti, dopo aver raccolto oltre 600 firme per mantenere Don Mauro a Pietracatella e averle consegnate, insieme ad una lettera corale, al Vescovo Bregantini in mattinata oggi la stessa Comunità ha chiesto un incontro formale con mons. Bregantini tramite una delegazione dei manifestanti. Ciò affinché si rechi a Pietracatella il prima possibile per spiegare tutto in modo diretto ai fedeli. Ma per ora nessuna risposta. Per questo si continuerà a manifestare correttamente tutte le sere fino a quando il Vescovo non darà spiegazioni di persona.

Sono oramai 6 giorni di grande preoccupazione e proteste per la notizia del cambio di Parroco, un vero fulmine a ciel sereno. La Comunità non vuole assolutamente perdere un prete come Don Mauro, e in più non vuole restare senza guida pastorale.

Si farà di tutto nella speranza che si possa tornare indietro e che Don Mauro possa restare a Pietracatella, una comunità che si è fortemente legata a lui ed alla sua opera coinvolgente.