"Nuvole... chitarre e note", in memoria di Danilo Ciolli: studente vittima del sisma aquilano

Flash News
giovedì 13 agosto 2020
di La Redazione
Più informazioni su
"Nuvole... chitarre e note", in memoria di Danilo Ciolli: studente vittima del sisma aquilano © Termolionline

CAROVILLI. L'associazione “musica e cultura Danilo Ciolli” è nata nel 2009 in seguito alla tragica scomparsa del giovane studente di Carovilli nel terremoto che distrusse L'Aquila. “Da subito c'è stata la forte esigenza di fare qualcosa che lo rappresentasse”, ha dichiarato la sorella Laura, “quindi è nata l'idea di un festival di musica. Danilo era un musicista, amava suonare la chitarra. Nulla più della musica avrebbe parlato meglio di lui. Negli anni ci sono stati tantissimi cantanti che si sono alternati sul palco del nostro Festival, che è intitolato "Nuvole.. Chitarre e note".. Abbiamo avuto l'onore di ospitare cantanti famosi, ma anche musicisti eccezionali e agli esordi che poi hanno avuto carriere brillanti”.

Quest’anno a causa delle restrizioni anti-covid non era possibile organizzare il festival nelle stesse modalità degli altri anni, “per queste ragioni”, ha continuato Laura, “ la dodicesima edizione si è svolta in forma privata, per rispettare tutte le condizioni di sicurezza legate alla pandemia. Ma non potevano fermarci, non quest’anno, c'era bisogno di dare continuità e speranza, per darci appuntamento al prossimo anno. Per questo abbiamo deciso di spostarci dalla piazza di Carovilli, dove normalmente di svolge il festival, in un luogo incantevole che è la "chiesa ammond" di Castiglione di Carovilli, una frazione del nostro paese. L'ospite di questa dodicesima edizione è stato Galoni, che con la sua musica cantautorale ha creato un clima magico e dolce. L'evento è stato registrato e sarà mandato online sui canali social dell'associazione oggi 13 agosto”.