Emergenza Covid, in vista dei bandi punteggi maggiori a chi ha gestito la pandemia

Flash News
mercoledì 16 settembre 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Il portavoce M5S in Consiglio regionale del Molise, Vittorio Nola
Il portavoce M5S in Consiglio regionale del Molise, Vittorio Nola © TermoliOnLine

CAMPOBASSO. Nella seduta di ieri del Consiglio regionale il portavoce pentastellato Vittorio Nola è intervenuto sul tema relativo ai contratti di lavoro in scadenza per gli operatori socio-sanitari e gli infermieri assunti durante l'emergenza Covid.

«Nel mio intervento ho auspicato che si individuino le procedure migliori per i nuovi bandi assunzionali, che dovranno prevedere un punteggio specifico per chi ha lavorato in piena emergenza sanitaria.

Non solo. Nel confronto tra lavoratori, direttore Asrem, presidente di Regione e Commissario ad acta, dovrà essere elaborato un Piano complessivo degli organici, necessari sia negli ospedali che nei punti di primo intervento. È fondamentale, in tal senso, assicurare anche la nomina del responsabile della Casa della Salute di Venafro.