Trasporto urbano a Termoli, parti sociali chiedono incontro sul nuovo contratto Gtm

Lavoro ed economia
sabato 23 ottobre 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Autobus Gtm
Autobus Gtm © TermoliOnLine

TERMOLI. Della firma del contratto di appalto in project financing sul Trasporto pubblico locale abbiamo già scritto, così come abbiamo riportato le dichiarazioni del vice sindaco Enzo Ferrazzano sulle novità che questa gestione porterà.

Ora, sono le organizzazioni sindacali a muoversi, parliamo di Filt-Cgil, Uilt e Faisa-Cisal, coi tre segretari generali molisani, 

E' stata sottoscritta una nota trasmessa dalle organizzazioni sindacali all'amministrazione comunale di Termoli (Sindaco e assessore ai trasporti e Mobilità) con la quale si chiede un incontro urgente rispetto all'affidamento decennale del servizio di trasporto pubblico locale termolese alla società Gtm srl che ha esercitato, come è noto, il diritto di prelazione assumendosi l'obbligo ad adempiere alle medesime condizioni e obbligazioni contrattuali offerte dall’aggiudicatario AirPullman Spa, ivi comprese le condizioni contrattuali e retributive da riservare al personale dipendente che espleterà il servizio di trasporto pubblico locale.

«Le scriventi organizzazioni sindacali del settore trasporti della regione Molise, sono venute a conoscenza dagli organi di stampa che la società GTM srl, dopo aver esercitato il diritto di prelazione in qualità di impresa proponente del project financing del servizio di trasporto pubblico locale, ha sottoscritto nei giorni scorsi, unitamente al Comune di Termoli, il contratto per l’affidamento decennale della nuova gestione del Tpl termolese. Come è noto, la società GTM srl, in base a quanto espressamente previsto dall’art. 183 comma 15 del Codice degli appalti (DLGS 50/2016), si è conseguentemente impegnata ad adempiere alle obbligazioni contrattuali alle medesime condizioni offerte dall’aggiudicatario AirPullman Spa, ivi comprese le condizioni contrattuali e retributive da riservare al personale dipendente che espleterà il servizio di trasporto pubblico locale. Per tali ragioni le scriventi Segreterie Regionali chiedono preliminarmente un incontro all’Amministrazione Comunale di Termoli ovvero al Sindaco e all’assessore ai trasporti e alla Mobilità, al fine di approfondire e dirimere detti aspetti. Sicuri dell’accoglimento di questa legittima richiesta, cogliamo l’occasione per porgere i più cordiali saluti».