Da Termoli a Torino per commemorare l'ex numero uno di Fca Marchionne

Lavoro ed economia
Termoli domenica 16 settembre 2018
di La Redazione
Più informazioni su
Commemorazione di Marchionne a Torino
Commemorazione di Marchionne a Torino © Termolionline.it

TORINO. A quasi due mesi dalla sua morte, Sergio Marchionne, ex Amministratore Delegato di Fiat Chrysler Automobiles, scomparso dopo oltre 14 anni di attività all’interno del Gruppo, è stato ricordato due mattine fa, nel Duomo di Torino, con una commemorazione pubblica in programma alle ore 11.

L'Arcivescovo di Torino, Cesare Nosiglia, ha celebrato una messa solenne, alla presenza dei familiari, dei vertici dell’Azienda e di tutti coloro che hanno avuto modo di apprezzare quei valori di umanità e responsabilità di cui Sergio Marchionne è sempre stato il più convinto promotore nel lavoro e nella vita privata.

Una seconda cerimonia commemorativa si terrà il 27 settembre ad Auburn Hills, dove ha sede Fca Us. Alla cerimonia di Torino era presente una delegazione dello stabilimento Fca di Rivolta del Re di Termoli. Una testimonianza che ci è stata fornita dalla Rsa dell’associazione sindacale Capi e Quadri Marco Travaglini. «Lo stabilimento di Termoli mi ha dato l’onore di assistere la commemorazione dell’ex amministratore delegato Sergio Marchionne tenutasi al duomo di Torino. Emozionante anche per la presenza della moglie di Marchionne e il ringraziamento di John Elkann, dove con emozione lo ha ringraziato per l’opera alla guida del Gruppo. Ringrazio i dirigenti dello stabilimento Fca di Termoli per avermi dato l’onore di portare la rappresentanza del nostro stabilimento in questo giorno di commemorazione ad una grande persona.

La rappresentanza era composta da Travaglini per il settore impiegatizio e quadri, come referente Aqcf, e altri 4 dipendenti, scelti uno ciascuno per capannone».