Ceduto anche l'ultimo asset dello Zuccherificio, sindacati in pressing sulla Regione

La vertenza ven 28 gennaio 2022
Lavoro ed Economia di La Redazione
1min
L'ex Zuccherificio del Molise ©termolionline.it
L'ex Zuccherificio del Molise ©termolionline.it

TERMOLI. La notizia della cessione dei vecchi asset dello Zuccherificio del Molise, avvenuta nell’asta fallimentare della Spa, che proprio due giorni fa sarebbe stata perfezionata, ha catturato l’inevitabile attenzione degli ex lavoratori dello stabilimento saccarifero. 

Il 26 gennaio il gruppo La Molisana ha acquistato anche l’ultimo lotto, il quarto, assicurandosene, dunque, 3 su 4. Il terzo era stato aggiudicato a un’altra società.

«Sono passati ormai più di cinque anni dalla disastrosa chiusura per i suoi dipendenti dello Zuccherificio del Molise. A distanza di tutto questo tempo, alcuni hanno ritrovato ricollocazione, altri sono arrivati alla sospirata pensione. Però per molti, che non sono riusciti ad ottenere reddito, tranne che per qualche lavoro saltuario o poco remunerativo, la situazione si è resa, realmente difficile. Le sigle sindacali Cgil,Cisl e Uil, per iniziativa di Raffaele De Simone, responsabile Cisl e con il pieno appoggio dei responsabili delle altre sigle, vista all'acquisizione del ex zuccherificio dal gruppo Ferro, sta provando a ridare dignità a quelle famiglie di dipendenti rimaste senza reddito. Impegnando anche la Regione Molise», riferisce uno degli ex dipendenti.

Dunque, governatore del Molise Toma, assessore al Welfare Calenda e due dirigenti regionali, Iocca e Rossi, hanno ricevuto dalle segreterie regionali confederali del settore agro-industriale, Uila, Flai-Cgil e Fai-Cisl, una richiesta di incontro sull’ex Zuccherificio del Molise. «In considerazione delle notizie apprese a mezzo stampa in merito all’acquisizione tramite asta fallimentare del lotto principale dell’Ex Zuccherificio del Molise da parte del Gruppo Ferro, in considerazione della delibera del Consiglio Regionale del Molise n. 321 ex verbale n. 36/2016, approvato all’unanimità, che impegna il Presidente e la Giunta Regionale ad attivare ogni iniziativa finalizzata alla ricollocazione dei lavoratori, tenuto conto di quanto brevemente illustrato, chiediamo un incontro tra le parti in indirizzo al fine di individuare e creare percorsi di politiche attive finalizzate alla ricollocazione degli ex lavoratori dello Zuccherificio del Molise».

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione