Lo Yacht del futuro ideato da Carlo Rotunno, architetto termolese

mar 07 aprile 2015
Lavoro ed Economia di Emanuele Bracone
2min
Lo Yacht del futuro ideato da Carlo Rotunno, architetto termolese ©n.c.
Lo Yacht del futuro ideato da Carlo Rotunno, architetto termolese ©n.c.
TERMOLI. Quanti talenti abbiamo sparsi nel Paese e anche oltreconfine che partono da Termoli e si affermano in altri lidi, come Portogruaro, ad esempio, con la laguna veneziana a un passo. Parliamo di Carlo Rotunno, uno dei tre figli di uno stimato docente di educazione fisica in pensione, che ha varcato la soglia del Quirinale per ricevere direttamente dalle mani dell’allora presidente della Repubblica Giorgio Napolitano il premio per un progetto presentato di matrice nautica. Lui, architetto nautico di Termoli, ha vissuto questa emozione che ricorderà con orgoglio e soddisfazione. Carlo ha frequentato il liceo Scientifico Alfano da Termoli, il triennio universitario dello Iuav di Venezia con sede distaccata nella Repubblica di San Marino, per poi iscriversi al politecnico di Genova seguendo il corso di interfacoltà di architettura e ingegneria presso la sede di La Spezia conseguendo la laurea magistrale in Yacht Design con la votazione di 110/110 con lode. E’ stato l’unico molisano ad aver ricevuto un premio talmente prestigioso da porlo ai vertici degli specialisti del settore. Carlo Rotunno ha presentato insieme a Romano Brussolo, con il quale ad oggi ha aperto vicino Venezia, lo studio Rotunno&Bussolo Yacht Design il “Volta 55”,un megayacht di 55 metri a propulsione ibrida a idrogeno, (ecosostenibile) che si è aggiudicato il primo premio conferitogli dal Comitato Leonardo Italian Quality Committee che ogni anno attribuisce premi ai migliori progetti nei settori chiave del made in Italy. Una delle maggiori riviste specializzate del settore della nautica di lusso con tiratura mondiale “The One Yacht & Design” ha scelto questi due giovani Design emergenti per occupare cinque pagine del primo numero di questo prestigioso trimestrale presentato al Salone Nautico di Dubai che si è svolto il 7 marzo 2015 citando all’interno dell’articolo Termoli ed il Molise. Motivo di orgoglio per la nostra città, Carlo Rotunno giovane brillante architetto navale che con enormi sacrifici ed altrettante soddisfazioni contribuisce a far conoscere la nostra amata regione nel mondo. Regione che può vantare diverse giovani  “menti pensanti” costrette ad emigrare tra l’indifferenza di quanti dovrebbero favorire maggior cultura e maggior spazio alle nuove idee. IL PROGETTO: Progetto Volta 55 Vincitore Concorso Leonardo 2013 Designer: Romano Brussolo, Carlo Rotunno Ingegnere: Gianluca Bina ECO LUXURY YACHT sono queste le parole che descrivono al meglio la filosofia di questo progetto. Il team di lavoro composto da architetti, ingegneri e chimici, si è concentrato su tre punti fondamentali: rielaborazione ad ottimizzazione energetica del progetto Vitruvius 55 metri del cantiere Picchiotti, studio di una soluzione ad emissioni zero con innovativo sistema ad idrogeno, studio di nuove soluzioni ergonomiche per il miglioramento del confort della vita a bordo. Il sistema propulsivo ibrido permette sia una navigazione tradizionale che ad emissioni zero, grazie al sistema di Fuel Cell alimentate da bombole di idrogeno pressurizzato. Lo spostamento del baricentro di vita da poppa a prua e la permeabilità degli spazi in senso verticale sono alcuni dei punti che rendono questo progetto innovativo. La copertura mobile di prua costituita da pannelli fotovoltaici nasconde una zona outdoor living mai pensata prima. Da questa idea nasce lo studio di progettazione “rotunnobrussoloyachtdesign” che mira ad una nautica sostenibile e innovativa mescolando stilemi tipici del Made in Italy.

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2023 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione