Fratelli d'Italia, il coordinamento termolese ribadisce la linea di Costanzo Della Porta

Politica
domenica 09 maggio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Maurizio Pangia
Maurizio Pangia © TermoliOnLine

TERMOLI. A distanza di una settimana dalle dichiarazioni rese dal portavoce provinciale di Fratelli d’Italia, Costanzo Della Porta, continuano a succedersi le prese di posizione e di distanza rispetto all’orientamento politico portato avanti e ancora di più reiterato con vigore in settimana dal coordinatore regionale di Fdi Filoteo Di Sandro. A esprimersi, stavolta, il coordinatore cittadino Maurizio Pangia, che evidenzia come il coordinamento termolese contrario al passaggio all'opposizione

A seguito delle dichiarazioni rilasciate alla stampa dal coordinatore regionale di FdI dalle quali si è appreso che si starebbe valutando la possibilità di passare all'opposizione del governo regionale, il portavoce comunale di Termoli Maurizio Pangia ha convocato il coordinamento cittadino del partito ai fini di una presa di posizione sul punto. Di seguito le dichiarazioni rilasciate all'esito dal portavoce comunale:  «Il coordinamento termolese di Fratelli d'Italia all'unanimità dei partecipanti ha espresso una posizione decisamente contraria ad un eventuale passaggio all'opposizione del governo Toma in quanto:

1. Non va tradito il mandato ricevuto dagli elettori che hanno votato Fratelli d'Italia per sostenere la coalizione di centrodestra;

2. Non va tradito il patto elettorale con le altre forze del centrodestra;

3. Non può essere assunta una posizione contraria rispetto a quella dei vertici nazionali del partito che sono per la permanenza in maggioranza;

4. Non si può essere all'opposizione di un governo regionale che vede sedere in giunta il proprio consigliere eletto Quintino Pallante;

5. Un eventuale passaggio all'opposizione finirebbe per giovare solo al Movimento 5 Stelle ed al PD e potrebbe compromettere in maniera irreversibile i rapporti con gli altri partiti di centrodestra.

La posizione assunta dal coordinamento termolese è stata riportata al portavoce provinciale Costanzo Della Porta affinché sia espressa anche in sede di coordinamento regionale».