«Intitolare una strada o una piazza alla Festa della Liberazione del 25 aprile»

Politica
martedì 11 maggio 2021
di La Redazione
Più informazioni su
Il centrosinistra dem in Consiglio comunale
Il centrosinistra dem in Consiglio comunale © TermoliOnLine

TERMOLI. I Consiglieri Comunali di minoranza (PD e VotaXTe) raccogliendo la proposta avanzata dal circolo Pd di Termoli nella ricorrenza del 25 aprile, con una mozione protocollata ieri 10 maggio 2021, impegnano il Sindaco e la giunta ad intitolare una strada/piazza al "25 Aprile" vista la mancanza nella nostra città.

Conosciuta come Festa della Liberazione, il 25 aprile ricorre l’anniversario della liberazione d’Italia: la giornata istituita come festa nazionale il 27 maggio 1949 con la legge 260, per celebrare la liberazione dell’Italia dall’occupazione nazifascista grazie al sacrificio dei partigiani.

Oltre alla conoscenza da un punto di vista storico del 25 aprile, è fondamentale trasmettere alle future generazioni  il profondo significato della Resistenza: libertà e democrazia.

In numerose città italiane vi sono strade o piazze intitolate al “25 aprile”, per mantenere vivo il ricordo di tutti i soldati e partigiani che hanno combattuto fino alla morte per liberare il nostro Paese.

Con questo ci auguriamo che la mozione venga discussa nel prossimo Consiglio comunale.

Il testo della mozione

Ill.mo Presidente del Consiglio Comunale di Termoli

Avv. Annibale Ciarniello

E p.c.

Ill.mo Sindaco del Comune di Termoli

Ing. Francesco Roberti

MOZIONE EX ART. 38 REGOLAMENTO CONSIGLIO COMUNALE

OGGETTO: 25 APRILE “FESTA DELLA LIBERAZIONE” – INTITOLAZIONE DI UNA STRADA O DI UNA PIAZZA CITTADINA

I sottoscritti  Consiglieri Comunali (gruppi consiliari PD e Vota X Te)

PREMESSO CHE

Il 25 aprile ricorre l'anniversario della liberazione d'Italia, ricorrenza conosciuta anche come festa della Liberazione o semplicemente 25 aprile, che celebra la liberazione dell'Italia dall'occupazione nazista e dal regime fascista.

Il 25 aprile  è stato istituzionalizzato quale festa nazionale il 27 maggio 1949 con la legge 260  ("Disposizioni in materia di ricorrenze festive"), presentata da De Gasperi in Senato nel settembre 1948.

È un giorno fondamentale per la storia d'Italia e ha assunto un particolare significato politico e militare, in quanto simbolo della vittoriosa lotta di resistenza militare e politica attuata dalla Resistenza partigiana, nel corso della seconda guerra mondiale.

CONSIDERATO CHE

La celebrazione del 25 Aprile, oltre al deferente omaggio ai Caduti e agli Eroi della nostra Patria, ha il compito di contribuire a trasmettere, soprattutto alle nuove generazioni, il profondo significato degli anni della Resistenza.

È compito delle Istituzioni democratiche mettere pienamente in luce il significato, il valore di riconquista e di riaffermazione di una rinnovata identità e unità nazionale che, grazie alla Liberazione, ha visto consacrati i valori e gli ideali di libertà, di pace e di giustizia.

In numerose città italiane vi sono strade o piazze intitolate al “25 aprile”, per mantenere vivo il ricordo  di tutti i soldati e partigiani che hanno combattuto fino alla morte per liberare il nostro Paese dal nazifascismo.

Nella città di Termoli non  esiste una piazza, una strada o uno spazio pubblico intitolato al 25 Aprile per rendere onore alla Resistenza.

TUTTO QUANTO SOPRA PREMESSO

Impegnano il Sindaco e la Giunta ad intitolare una strada/una piazza al “25 aprile”.

Termoli, 06.05.2021

Manuela Vigilante

Oscar Scurti

Angelo Sbrocca

Andrea Casolino