«Pacifisti, ambientalisti e difensori dei valori costituzionali», l'arringa di De Magistris

Verso il 25 settembre ven 23 settembre 2022
Politica di La Redazione
1min
Luigi De Magistris a Campobasso con Unione popolare ©Termolionline.it
Luigi De Magistris a Campobasso con Unione popolare ©Termolionline.it
Luigi De Magistris a Campobasso con Unione popolare

CAMPOBASSO. Pacifisti, ambientalisti e con al centro i diritti costituzionalmente garantiti. Un partito di rottura, una proposta politica antisistema. È quella perorata oggi in Molise dal capo della coalizione Unione popolare, Luigi De Magistris, che non a caso dà parte del nome al soggetto politico.


L'ex sindaco di Napoli e già magistrato parte proprio dalle esperienze di coloro che vengono lanciati nell'agone elettorale per convincere almeno quel 3% di elettori con cui superare la soglia di sbarramento ed entrare in Parlamento. De Magistris assieme ai candidati molisani Rossano Pazzagli, Hikmet Aslan e Nicoletta Radatta, e agli attivisti e dirigenti che hanno supportato la sfida, ha animato un comizio in vecchio stile a Campobasso, in mezzo alla gente, partendo proprio dall'attenzione alle persone.

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione