«Non possiamo permetterci di perdere i fondi europei»

Politica
Termoli lunedì 17 settembre 2018
di La Redazione
La Lezzi con Toma
La Lezzi con Toma © Termolionline.it

CAMPOBASSO. Una missione in Molise per ribadire l’importanza e la centralità di saper sfruttare adeguatamente e soprattutto fino all’ultimo centesimo i fondi comunitari che l’Unione europea destina alle regioni italiane, tenendo conto anche di un fattore non secondario, che già questi non coprono i soldi che Roma invia a Bruxelles dal proprio bilancio anno dopo anno.

E’ stata quella della Ministra per il Sud del governo Conte, la senatrice Barbara Lezzi.

La titolare del dicastero senza portafoglio è arrivata a metà mattina a Palazzo Vitale, sede della Presidenza della Regione Molise, dove è stata in programma una riunione di approfondimento proprio sul tema dell’utilizzo dei fondi europei.

Il suo incontro in Molise rappresenta l’inizio del viaggio che terrà in tutte le regioni con i vari Governatori.

La Ministra Lezzi si farà portavoce delle istanze utili a rialzare le sorti del Mezzogiorno, che sono prive di infrastrutture e di collegamenti.

I soldi dei fondi europei dovranno essere spesi in un certo modo e dovranno essere controllati, mai più sprechi e mancati utilizzi. Il suo viaggio in Molise riguarda anche il terremoto e i cittadini disagiati a causa del sisma di metà agosto, ai quali darà massimo appoggio.

Hanno preso parte all’incontro tutti gli assessori, i direttori regionali di Dipartimento, oltre a una delegazione tecnica dell’Agenzia per la coesione territoriale e del Dipartimento per le politiche di coesione.