Zes e Autorità dell'Adriatico Meridionale, Patroni Griffi incontra Massaro e Roberti

Politica
Termoli sabato 24 agosto 2019
di La Redazione
Più informazioni su
Patroni Griffi incontra Massaro e Roberti
Patroni Griffi incontra Massaro e Roberti © Termolionline.it

TERMOLI. Importante visita istituzionale quella di ieri alla Capitaneria di Porto di Termoli. Il comandante Francesco Massaro e il sindaco Francesco Roberti hanno incontrato il professor avvocato Ugo Patroni Griffi, presidente dell’Autorità di Sistema Portuale del Mare Adriatico Meridionale di cui fanno parte i porti di Bari, Brindisi, Manfredonia, Barletta e Monopoli.

Un incarico che l’esimio docente ricopre già dal 10 aprile 2017 e porterà a scadenza fino alla stessa data del 2021. Tra gli argomenti approcciati tra i tre sicuramente anche la Zes, che ha visto l’Autorità presieduta da Patroni Griffi pubblicare non più tardi di una settimana fa un bando ad hoc. Avviso pubblico è rivolto agli Enti Locali della Regione Puglia e finalizzato alla presentazione di domande di candidatura delle aree di proprio interesse, ricadenti nel territorio di competenza, per l’inserimento nelle perimetrazioni definite dai Piani di Sviluppo Strategici delle Zone Economiche Speciali Interregionali Ionica e Adriatica, e ciò fino all’esaurimento delle aree disponibili e non ancora assegnate.

In generale, i Piani di Sviluppo Strategici approvati promuovono la competitività delle imprese, l’incremento delle esportazioni e dei traffici portuali, la creazione di nuovi posti di lavoro e il rafforzamento del tessuto produttivo e logistico attraverso stimoli alla crescita industriale e all’innovazione. Il bando è rivolto al territorio pugliese, ma si sa che la Zes, Zona economica speciale, coinvolge e abbina proprio Molise e Puglia, anche perché secondo la classificazione nazionale, il Molise non ha un’autorità di sistema portuale.

Lascia il tuo commento
commenti