«Un fulmine a ciel sereno l’azzeramento della Giunta comunale della città di Larino»

Politica
giovedì 09 luglio 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Minoranza a Palazzo Ducale
Minoranza a Palazzo Ducale © termolionline.it

LARINO. «Un fulmine a ciel sereno l’azzeramento della Giunta comunale della città di Larino». Nonostante il sindaco abbia parlato di gesto preventivato, per i gruppi consiliari di opposizione a Palazzo Ducale de “Il Germoglio” e “Noi con Larino” c’è materia per la polemica politica. «Una notizia che ci giunge non proprio a sorpresa, visti i chiacchiericci di Palazzo Ducale nell’ultimo periodo. Ci saltano agli occhi in maniera particolare le motivazioni della scelta; il sindaco evidenzia opportunità politiche-amministrative facendo riferimento a verifiche interne, ma sottolinea che non si tratta di un atto sanzionatorio tantomeno con motivazioni rivolti alla professionalità dei singoli assessori. Tali motivazioni si presentano molto deboli e non chiare, quali sono i veri problemi a Palazzo Ducale tanto da richiedere un azzeramento di Giunta? L’assetto politico funziona o verte in uno scompiglio? E tutto ciò avviene nell’imminenza di un Consiglio comunale con ben 18 punti all’ordine del giorno, su tutti l’approvazione dei bilanci di rendicontazione e di previsione.

A questo punto, noi vogliamo ricordare al sindaco che per conservare un buon assetto interno, a cui fa riferimento nel comunicato, bisogna creare coesionee collaborazione tra gli amministratori dedicandosi al bene comune, ai cittadini,non dando spazio a diverbi interni. Abbiamo assistito in questi due anni a scelte non sempre condivisibili e molto poco trasparenti che magari non hanno visto il coinvolgimento degli stessi componenti della maggioranza, per non parlare di noi consiglieri di minoranza mai interpellati nemmeno sullequestioni importanti. Sicuramente non è facile amministrare e tantomeno in periodi complessi ed emergenziali come quelli che stiamo vivendo, ma altresì quando si mette in campo il buon senso e si lavora di squadra per il popolo si è sempre efficaci nell’operato. La stessa efficacia di cui il sindaco parla nel suo comunicato e che, dovrebbe essere l’espressione più immediata di un’amministrazione ed il vero rilancio dell’azione politica-amministrativa. Ma rimarchiamo che, il bene primario per cui lavorare sono la comunità e d il territorio ed invitiamo il sindaco a prenderne atto seriamente e a tal merito rinnoviamo la nostra effettiva collaborazione, questo è il nostro auspicio di consiglieri di minoranza».