File fuori controllo

venerdì 15 gennaio 2021
di Luisangela Quici
Più informazioni su
File fuori controllo
File fuori controllo © Termolionline

TERMOLI. Venerdì 15 gennaio 2020 ore 9: ecco la situazione davanti all’Ospedale San Timoteo di Termoli!

Dopo quasi un anno dallo scoppio della pandemia, la struttura è sempre in uno stato di cronica e totale disorganizzazione, segno di un marcato disinteresse nei confronti dei cittadini. La nostra regione si è dimenticata cosa sia il rispetto del malato. È inammissibile e vergognoso vedere una fila del genere. In mezzo vi sono anziani, donne in stati di gravidanza; sono fuori al freddo e senza nessun distanziamento, in quanto ognuno cerca di conquistare il punto più riparato possibile per sfuggire al vento e sentire meno il gelo.

Ma la situazione è realmente vergognosa, considerati gli ampi spazi presenti all'interno dell'ospedale, che garantirebbero le distanze tra i cittadini in attesa e tutelerebbero la salute di questi ultimi. Anche in altri ospedali, al di fuori della nostra regione, sono state predisposte tende all'ingresso per evitare l'assembramento all'interno delle strutture sanitarie, ma queste sono state dotate di sedie, per far accomodare le persone con necessità, e di riscaldamento, per evitare che le persone patissero il freddo correndo il rischio di ammalarsi. Quindi cosa facciamo? Tuteliamo i cittadini dal Covid e poi li mettiamo a rischio di ammalarsi per fare file di ore al freddo e al gelo, anche solo per timbrare una ricetta.

Tornando in Ospedale dopo 3 ore la situazione è apparentemente diversa, la fila non c'è ma fuori i percorsi sono promiscui,pazienti in attesa dei tamponi di controllo vicino ad altri pazienti. Finalmente riesco a entrare e trovo circa 40 persone che attendono di andare allo sportello. Mi rispondono che per prenotare le analisi dovrò tornare domani. Situazione paradossale. Per favore, rimettiamo al centro i cittadini e il rispetto per quest'ultimi! Una cittadina.

Luisangela Quici