L'anima rock ce l'hanno loro nel sangue, il ritorno dei Monev

L'evoluzione sab 25 giugno 2022
Spettacolo di Alberta Zulli
2min
I Monev ©TermoliOnLine
I Monev ©TermoliOnLine

GUGLIONESI. Stanno tornando. Sono cambiati. Sono cresciuti e maturati. Hanno deciso di cambiare nome alla loro band ma l’anima rock ce l’hanno sempre nel sangue.

Loro sono i Monev, anche se fino a due anni fa erano conosciuti al pubblico come gli Hills to the sea.

Una scelta sofferta ma ponderata, poiché il vecchio nome veniva storpiato da chiunque. Dal gestore del locale in cui si esibivano, a chi lo pronunciava in malo modo.

È così, dopo un sondaggio fatto sulle pagine social della band, hanno deciso di dare un nome breve e coinciso e che rimanesse impresso.

Cambia il nome dicevamo ma la sostanza non cambia.

Sono i ragazzi di qualche anno fa, umili e caparbi che cercano di farsi strada in questo panorama musicale. E lo fanno in punta di piedi ma con la voglia di emergere.

Alessio Di Tiello cantante, Gianmarco Scarpone batterista, Edoardo Petti chitarrista, Ferdinando Carbone bassista e Giacomo De Ruvo chitarrista, sono carichi e pronti per affrontare questa ricca estate di novità.

Per la prima volta suoneranno in Abruzzo a San Salvo, per ben due sere, oltre ad avere un calendario pieno di eventi in Molise.

Ed è proprio dal lungomare di Termoli che ricominceranno domenica 26 giugno.

Sono pronti e non vedono l’ora di far divertire e di divertirsi. Perché solo la musica riesce a dare quel tocco in più a questo periodo fatto di sofferenze.

La musica riesce a trasportarti in altre dimensioni dove tutto appare in modo diverso da quello che si vive.

E loro ci riescono.

Sono tante, quindi, le novità dei Monev. Non solo il cambio nome e il ricco calendario estivo. C’è di più. Ed è il loro tanto atteso primo album che, alla fine dell’estate, sarà disponibile sui digital store e sui canali YouTube.

Un album iniziato pre-pandemia, rimasto chiuso e modificato nel corso di questi due anni che segna davvero la svolta di questo gruppo tutto nostrano.

I ragazzi raccontano del loro incontro con un manager e discografico con cui inizieranno un progetto. Progetto che al momento è top secret ma che darà e sta dando loro soddisfazioni.

È solo l’inizio. Ma è l’inizio di qualcosa di bello.

“Non escludiamo la partecipazione a qualche talent show anche se al momento siamo impegnati con l’uscita del nostro primo album. Dobbiamo decidere anche quale sarà il primo singolo, quello che, quindi, darà il nome al nostro album. Un album fatto di inediti, tutti scritti di nostro pugno e in inglese. Le cover sono state compagne di viaggio in questi anni ma, ora, dobbiamo e vogliamo spiccare il volo con le nostre gambe”.

Cantare una cover, diciamo, può esser per tutti ma creare qualcosa dal nulla, a volte, risulta difficile. Non per loro. La loro particolarità è proprio qui. Saper amalgamare tutti i loro gusti e portare qualcosa di nuovo che soddisfi i loro gusti e i loro generi.

“Partiamo da una base e ognuno di noi dice la propria. A volte ci scontriamo ma è il bello di esser una famiglia. E dagli scontri nascono le cose più belle”. Nei loro inediti si possono ascoltare tutte le sfaccettature musicali, “partiamo dal blues melodico, pop e quando i pezzi iniziano a crescere si può ascoltare il rock o il metal. C’è tutto. È nostro e solo nostro”. Un tratto distintivo, se così si può chiamare.

E allora non ci resta che seguirli in questa lunga estate 2022 e aspettare la fine della bella stagione per poter ascoltare i loro inediti.

Per esser sempre aggiornati, basta seguirli sui social Monev instagram, Facebook e sul loro canale YouTube.

Galleria fotografica

TermoliOnline.it Testata giornalistica

Reg. Tribunale di Larino N. 02/2007 del 29/08/2007 - Num. iscrizione ROC:30703

Direttore Responsabile: Emanuele Bracone

Editore: MEDIACOMM srl
Via Martiri della Resistenza, 134 - 86039 TERMOLI(CB)
P.Iva 01785180702

© Termolionline.it. 2022 - tutti i diritti riservati.

Realizzato da Studio Weblab

Navigazione