La notte della Musica genera entusiasmo e coinvolgimento

Spettacolo
Termoli domenica 18 agosto 2019
di La Redazione
Più informazioni su
La band in piazza Insorti d'Ungheria
La band in piazza Insorti d'Ungheria © Termolionline.it

TERMOLI. Sette location sonore, un angolo dedicato ai bambini e artisti di strada: la notte della Musica ha scandito il terzo sabato di agosto. Il giorno 17 ha portato bene a questa manifestazione, centro storico di Termoli gremito tra corso Nazionale, via Roma e borgo antico, anche con iniziative collaterali come i mercatini della Pro loco, la mostra delle Vespe del club Thermolarum e l'appeal di una città a vocazione turistica.

Dalle 21.30 per le vie del centro, sotto le insegne del Comune di Termoli, della Costa dei Delfini, della Pro Loco, si sono impegnati a intrattenere il pubblico in piazza Sant'Antonio i volontari dell'associazione Sorridere sempre Onlus con l'animazione e la presenza dei giochi gonfiabili; in piazza Duomo "Atmosfere Sonore"; in piazza Insorti d'Ungheria gli "Orazero"; sul corso Nazionale "I Folli" e "Incontri Sonori", il violino di Antonio Varanese in via XX settembre, a cura della scuola di musica Atena e gli Electric Jam; infine Katia e gli effetto serra in piazza Monumento.

Questo il percorso delle dirette Facebook che abbiamo realizzato (o tentato, visto che in alcuni tratti la solita disdicevole connessione debole ha minato le nostre intenzioni) per offrire ai lettori uno spaccato della manifestazione.

Elogi del pubblico e applausi a musicisti, volontari e buskers, per un evento che si conferma molto apprezzato.