Drive-in, l'esperimento del cinema all'aperto funziona

Spettacolo
martedì 15 settembre 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Drive-in, l'esperimento del cinema all'aperto funziona
Drive-in, l'esperimento del cinema all'aperto funziona © TermoliOnline.it

TERMOLI. Il Drive-in a Termoli non è stata una iniziativa sporadica, è piaciuta, con quasi 600 spettatori su 4 spettacoli tra fine agosto e inizio settembre, nella location di piazza del Papa. La tetralogia si è conclusa sabato scorso con il film “La pazza gioia”. Una iniziativa unica nel suo genere per offrire a tutti la possibilità di gustarsi tranquillamente un film all’aperto in un periodo nel quale le prescrizioni per il Covid-19 non hanno consentito di organizzare grandi eventi durante il periodo estivo. Una sorta di esperimento pilota che a quanto pare è piaciuto e che sarà sicuramente ripetuto nei prossimi anni quando il cinema drive-in all’aperto dovrà ampliare il ventaglio di offerte dell’estate termolese. Soddisfatto l’assessore alla Cultura Michele Barile che per primo ha creduto in questa opportunità. Ringraziamenti vanno anche alla MR Solution che la quale è stata stabilita la programmazione dei film iniziata con “Ploi” e proseguita nelle settimane successive con “Vita di Pi” e “Grand Budapest Hotel”. Le auto hanno occupato una intera area di Piazza Papa dove è stato allestito un grande schermo. Il tutto rispettando distanziamenti e prescrizioni imposte per questo periodo. Tutti i presenti sono stati dotati di cuffie per l’audio in modo da non creare nessun disagio ai quartieri della zona.

«In un primo momento abbiamo pensato al cinema Drive-in come ad un qualcosa che potesse sanare un’estate priva di grandi appuntamenti a causa della lotta al contrasto al Covid-19 – ha commentato lo stesso Barile - poi però già dalla prima serata abbiamo capito che l’iniziativa era valida e per il futuro potrà fornire una valida alternativa agli altri consueti appuntamenti dell’estate termolese. Pare che in passato ci siano state iniziative simili da parte di alcune associazioni, ma la nostra è stata la prima amministrazione comunale che ha proposto quattro serate con il cinema all’aperto in auto. Visto i riscontri e i consensi ripeteremo la cosa in futuro magari proponendo anche più appuntamenti. Per il momento siamo contenti per come è andata consci del fatto che questa volta non era semplice organizzare eventi per la situazione venutasi a creare. Piazza Papa Giovanni Paolo II rappresenta un naturale drive-in, non si sono creati ingorghi di autovetture e tutto è andato per il verso giusto. Buona anche la scelta di MR Solution di dotare di cuffie audio tutti i presenti in modo di non arrecare nessun fastidio ai residenti del quartiere. Sicuramente riproporremo questa iniziativa».