Oltre la pandemia, incisioni musicali in segno di speranza: Diamanti Orchestra

Spettacolo
venerdì 04 dicembre 2020
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Dario de i Diamanti Orchestra
Dario de i Diamanti Orchestra © TermoliOnLine

TERMOLI. Quando ti dicono che non puoi più lavorare, non perché sei vecchio e ti vogliono mandare in pensione, ma perché il momento è quello che è, in tanti non possono lavorare, la mente inizia a viaggiare con la fantasia e cerca in tutti i modi di uscire dal tunnel e di vedere la luce. Questo è quello che sta facendo Dario, uno dei componenti de “I Diamanti Orchestra” che, avendo gli eventi in pausa forzata, ha pensato di autofinanziarsi un Cd musicale riarrangiando canzoni intramontabili del repertorio della musica italiana.

L'idea, naturalmente, non è di adesso, ma è nata molti anni fa, ma alla fine non c'è stato mai il tempo materiale di prendersi “il tempo” ed incidere il Cd. Dietro ogni traccia c'è tanto lavoro, tanto tempo da dedicare, tanta passione e, quando gli eventi si potevano fare, tutto questo tempo non c'era.

“Abbiamo seguito un principio cinese dell'opportunità – ci confida Dario – quello che recita più o meno così: dietro ogni crisi c'è un'opportunità. Non vi nego che autofinanziare un progetto musicale è davvero dispendioso, ma è uno dei miei sogni e regalare l'uscita a Natale è davvero una cosa grandiosa. Non è stato facile scegliere le canzoni, sono tutti capolavori della musica italiana e, lasciarne fuori anche una sola, è davvero difficile.

Allora abbiamo pensato di far scegliere al nostro pubblico, ai followers che ci seguono sui social. Abbiamo proposto ogni 4 giorni una tris di canzoni e la più votata sarebbe entrata nel Cd. Un vero successo perché in tantissimi hanno votato e alla fine sono state scelte davvero delle splendide canzoni. Il momento, ricordiamocelo, è quello che è, quindi, non abbiamo potuto incidere tutte le canzoni, ma non ci siamo persi d'animo e abbiamo deciso di fare una doppia uscita, la prima il 18 dicembre con 6 brani e la seconda, pandemia permettendo, prima di Pasqua con due sorprese ancora più incredibili: il nostro primo inedito” e... l'altra ve la sveleremo più in là".

La voglia di creare qualcosa di nuovo, di non fermarsi, di tornare a sorridere è ciò che sta animando Dario e I Diamanti a portare avanti con tutte le loro forze un progetto di speranza davvero unico e, sicuramente, molto emozionate.

Di Dario e i Diamanti noi di Termolionline, ci siamo già occupati qualche mese fa, fanno un'ottima musica e hanno interpreti vocali davvero di pregiata fattura vocale e musicale, tra questi non possiamo certo dimenticare l'amico Daniele Donnarumma termolese, che di questo progetto ne fa parte in modo importante, il suo contributo artistico è notevole come del resto lo è di tutti i componenti della Band.

Sapere che in questo momento pandemico dove il mondo dello spettacolo è stato davvero devastato molto più di altri settori c'è in piedi un progetto simile è un vero messaggio di speranza che davvero si può iniziare a intravedere la luce in fondo al tunnel?

Ad maiora ragazzi.