Termoli 1920 corsaro anche a Guglionesi, i giallorossi sanno "solo vincere"

Calcio
domenica 19 settembre 2021
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Termoli calcio 1920
Termoli calcio 1920 © TermoliOnline.it

TERMOLI. Cinque incontri, di cui uno amichevole, due di Coppa Italia e due di Eccellenza: cinque successi. Il Termoli calcio 1920 del nuovo corso, quello di patron Flaviano Montaquila sa solo vincere.

Giallorossi corsari anche a Guglionesi, battuto 1-0, e ora sono a punteggio pieno, con 6 punti in testa alla classifica, assieme al Campodipietra, che ironia della sorte nella prossima gara di campionato - la terza di andata - sarà l’avversario degli adriatici.

Oggi la gara contro il Real Guglionesi era considerata tosta e rognosa per diversi aspetti, in primis l’accesa rivalità tra le due fazioni, oggi poi l’allenatore neroverde qualche mese fa era sulla panchina del Termoli e diversi calciatori erano all’ombra del Castello Svevo.

Tutti questi ingredienti non potevano non pesare sull’economia della gara.

Infatti i padroni di casa, consci che sul lato tecnico la squadra termolese aveva decisamente qualche punto in più, l’hanno messa sul piano caratteriale e agonistico, con atteggiamento maschio e ruvido.

Il Termoli non ha abboccato e ha giocato come sa e infatti, passati solo 17 minuti, il talentuoso Lo Russo metteva il sigillo alla gara con un gol dei suoi.

Poi la squadra di Esposito ha controllato il gioco, sfiorando il raddoppio, ma qui emerge l’unica pecca rilevata sino a ora, quella della cattiveria sottoporta.

In realtà un altro gol il Termoli l’avrebbe anche segnato, ma l’arbitro lo ha annullato anche se ai più non sembrava così irregolare.