Di Girolamo: «Proseguiremo il torneo, ma agiremo per vie legali contro chi si è ammutinato»

Calcio
Termoli sabato 09 novembre 2019
di La Redazione
Più informazioni su
La disfatta col Gambatesa
La disfatta col Gambatesa © Termolionline.it

TERMOLI. Il presidente della società sportiva Termoli 1920 Giovanni Di Girolamo ha così risposto allacpresa disposizione dei giocatori che non sono scesi in campo: «Visto l'atto di forza da parte dei calciatori, il sottoscritto procederà a intervenire per vie legali attraverso la giustizia sportiva per punire gli autori di questa rivolta e garantendo il prosieguo del campionato sia di Eccellenza che Juniores e, che come già detto sistemerà le cose come promesso. Era stato chiesto ai giocatori di pazientare in attesa di sistemare questioni aziendali. E' l'azienda che porta avanti il calcio, non è il calcio a portare avanti l'azienda».