Arcadia calcio a 5 femminile ne fa 9 all'Aesernia

Calcio
Termoli martedì 21 gennaio 2020
di Michele Trombetta
Più informazioni su
L'Arcadia calcio a 5 femminile
L'Arcadia calcio a 5 femminile © Termolionline.it

TERMOLI. Arcadia Termoli corsara a Isernia, con 5 reti di Campofredano e doppiette di Valente e Geslao, affonda 9-2 l’Aesernia, sul campo neutro di Miranda, a causa dell’indisponibilità del palazzetto dello sport del capoluogo pentro.

Parliamo del campionato regionale di calcio a 5 femminile, realtà in costante crescita.

Peraltro, le avversarie erano terze in classifica, ma le ragazze termolesi sono partite subito forti.

Dopo qualche minuto la sblocca Geslao, con una bella azione di ripartenza. Immediatamente la stessa Geslao raddoppia con una conclusione sul primo palo. La partita è molto combattuta, le ragazze di casa cercano di accorciare, ma dopo una grande azione dì ripartenza Campofredano firma lo 0-3. Le giallorosse continuano a macinare gioco senza concretizzare molto e le locali vanno in rete su un'azione di contropiede. Il primo tempo si conclude sull’1-3. L'Arcadia nel secondo tempo entra in campo con un piglio diverso, grazie alle parole ed agli incoraggiamenti di mister Lombardi.

Così chiude la partita in breve: Campofredano ne fa 4, il primo in slalom solitario, il secondo su punizione, il terzo a tu per tu con il portiere con un gioco di suola lo salta nettamente e deposita in rete e il quarto in girata con il sinistro.

Gloria personale anche per Valente che come spesso capita timbra il cartellino con la sua personale doppietta.

Le locali segnano il loro secondo goal cercando di rendere meno amaro il risultato. Da sottolineare la prestazione del nostro super portiere Pennella che oltre a dare sicurezza per tutta la partita e a mettersi in luce con ottimi interventi, neutralizza anche un calcio di rigore con la palla che torna giocabile ma si supera anche sulla ribattuta: fenomenale!

Un complimento a tutta la squadra che porta a casa i 3 punti in un match apparso semplice (solo per il risultato) ma contro un’ottima squadra.

Domenica in casa al Sandro Pertini sarà di scena il Cus Molise, prima in classifica, per un super scontro al vertice. La squadra termolese è anche finalista di Coppa Italia Regionale qui davvero si rischia di fare salti di qualità e di categoria importanti.