Nasce la nuova sfida giallorossa, ritorno al futuro per il Termoli calcio

Calcio
sabato 03 ottobre 2020
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Nasce la nuova sfida giallorossa, ritorno al futuro per il Termoli calcio
Nasce la nuova sfida giallorossa, ritorno al futuro per il Termoli calcio © Termolionline.it

TERMOLI. Termoli calcio 1920 verso una nuova era gloriosa?

Almeno nelle intenzioni, è l’obiettivo della nuova governance giallorossa, presentata ieri, nel tardo pomeriggio, al Me Gusta, sul lungomare Nord e seguita in diretta Facebook da Termolionline.

Era da tempo che non vedevamo più in grande stile una presentazione della locale squadra di calcio, l'ultima volta se la memoria non ci difetta eravamo all'Hotel Meridiano nell'anno 2014 presentazione quella davvero in pompa magna, con il passaggio da Cesare a Calarco, è inutile ricordare come fini , perché per i tifosi che seguono le sorti della squadra è tutto chiaro nella memoria.

Questo però non vuol dire che anche questa volta sarà cosi, lungi da noi, ma in questi casi non possiamo non essere d'accordo con quei tifosi, che sono ancora un po' freddi, loro sarebbero anche pronti a riabbracciare la causa, però ora dicono: “Vedere cammelli, dare soldi", questa la sostanza. Ma una cosa possiamo dirla, sarà l'esperienza maturata in tuti questi anni ma sia dalle parole del nuovo presidente Alberto Montano, quelle del direttore generale Giuseppe De Palo, ma anche quelle di un allenatore giovanissimo alle sue prime e importanti esperienze, aveva un bivio di offerte, Liguria e Termoli, lui ha scelto Termoli, magari anche un compito più probante, ma la storia, il blasone e la storia recente hanno fatto sì che scegliesse la nostra piazza. Anche il sindaco Roberti e tre quarti di amministrazione e il riavvicinarsi della politica alle questioni calcistiche cittadine è anche questo un segnale che fa ben sperare, ma volevamo sottolineare le parole del mitico segretario non solo di Vasto ma a livello davvero nazionale Franco Nardecchia, che con la commozione palpabile, in diretta Facebook con il nostro portale ha fatto un accorato appello alla tifoseria nel sostenere la squadra al campo perché quelle gradinate spoglie sono davvero molto brutte da vedere, naturalmente riempirle appena le norme Covid lo permetteranno.

Intanto domenica alle 15 si gioca la terza di campionato e subito per i nomi in campo Termoli 1920 vs Bojano, purtroppo mister Cortellini ha un problema non di poco conto dovrà fare a meno del bomber corazziere di fisicoOmaeur Taurè appiedato dal giudice per 3 giornate per si dice fallo di reazione, la reazione sempre a quanto si dice dovuta ad un insulto razziale nei suoi confronti e che l'avversario che avrebbe proferito l'offesa a sfondo razziale abbia poi accentuato in modo ancor più antisportivo più anche della presunta offesa, l'arbitro ha punito solo il nostro giocatore.

Per l'accesso al campo da parte dei tifosi vi consigliamo di leggere un articolo specifico del nostro giornale che spiega tutti i dettagli in modo più chiaro- Intanto ascoltiamo quello che ci hanno detto il presidente Montano, il direttore generale De Palo, il tecnico Cortellini.

Bella iniziativa e anche utile, proposta dal sindaco questa sera sabato, in piazza Monumento i giocatori del Termoli 1920 come testimonial per sottoporsi e dare l’esempio verso gli altri, sottoponendosi all’esame sierologico contro il covid questa sera appuntamento alle 18.

Tutti gli intervistati che seguiranno non hanno comunque mancato di ringraziare l’operato del precedente Presidente Marco Castelluccio che comunque rimane a pieno diritto nell’organico dirigenziale come vicepresidente.

Questo l’organigramma completo della società giallorossa F. C. D.CALCIO TERMOLI 1920:

Presidente Alberto Montano,

Vice Presidente Marco Castelluccio,

Amministratore Delegato Giuseppe De Palo,

Direttore Generale Carlo Iacovitti,

Segretario Generale Franco Nardecchia,

Addetto Stampa Giovanni Cannarsa,

Direttore Sportivo Gianluca Senese,

Team Manager Pino Nuozzi,

Allenatore Paolo Cortellini,

Collaboratore Vincenzo Tosques,

Addetto al Marketing Gianluca Brunetti e Michele Cianci,

Scouting Danilo Bonini e Pasquale Consoletti.

Medico Sociale Massimo Pannunzio.