Il Termoli 1920 vince e convince allo stadio Cannarsa: Campobasso 1919 demolito 5-0

Calcio
domenica 18 ottobre 2020
di La Redazione
Più informazioni su
Il Termoli 1920 vince e convince al Cannarsa: Campobasso 1919 demolito 5-0
Il Termoli 1920 vince e convince al Cannarsa: Campobasso 1919 demolito 5-0 © Facebook

TERMOLI. Probabilmente è iniziato contro il Cb 1919 il vero campionato del Termoli. Dopo la buona prestazione di mercoledi scorso in Coppa Italia contro l’Aurora Alto Casertano l’undici giallorosso di Cortellini da continuità e si impone per ben 5-0 contro i diretti antagonisti rossoblù. Ci sono tanti segnali positivi lanciati in partita. Prima di tutto l’importante era smuovere la classifica, poi il gioco fluido evidenziatosi dalla trequarti in su e i nuovi acquisti che hanno fornito quel valore aggiunto che il Termoli cercava. Ad iniziare dall’attaccante campano Antonio Silvano, vero bomber di razza dalle movenze importanti nell’area ospite.

Dotato di un gran tiro, posizione e dribbling, Silvano si è presentato al pubblico del Cannarsa con una doppietta importante che prima di tutto fa morale in quanto ha permesso di tracciare la linea di non ritorno del match. Ma poi anche Rodrigues, infortunatosi verso il fine gara, gli scatti di Flor Barrios, le giocate di Rosafio e tanto altro ancora. Poco hanno potuto i rossoblu che hanno dovuto subito soccombere. Per il Termoli al momento il Cb 1919 è una diretta antagonista e l’importante era assicurarsi i tre punti. Il resto si vedrà prossimamente ma si ha l’impressione che l’organico adesso è completo anche con gli innesti di Marra e Polletta arrivati in settimana. Il Termoli mette subito in cassaforte la partita e passa al 5’. Silvano si presenta ai tifosi, cross di Flor Barrios ed in mezzo all’area ospite l’attaccante campano lascia rimbalzare il pallone e batte di destro a rete di collo pieno. Pescolla prova l’intervento ma la palla entra in rete per il gol dell’1-0. Al 17’ azione confusa in area Termoli, l’arbitro fischia un rigore per il Cb1919 per un presunto fallo su Montingelli che cade a terra ma il guardalinee segnala un fuorigioco dei rossoblu e il penalty per gli ospiti sfuma. Due minuti e Silvano raddoppia.

Corner di Rodriguez e per l’attraccante del Termoli è semplice in area ospite appoggiare la palla in rete per il gol dello 2-0. Al 22’ il Termoli è ancora in area ospite, questa volta è Flor Barrios che lascia partire un buon tiro con la palla che si perde alta sulla traversa. Al 24’ però arriva il terzo gol degli adriatici. Questa volta fa tutto Mascolo che dalla destra di Pescolla lascia partire un ottimo sinistro che supera l’estremo difensore ospite. Il Termoli però è in palla e il 4-0 arriva al 38’ ad opera di Rosafio. I giallorossi nonostante l’avversario sia ormai alle corde non demordono e sfiorano il quinto gol in tre occasioni e sempre con Flor Barrios al 42’, al 43’ e al 47’. Pescolla però si salva e si va negli spogliatoi sul 4-0. Nella ripresa il copione non cambia, ancora Termoli al 49’ con Flor Barrios. Rodrigues batte in porta ma Pescolla respinge in corner. Dall’angolo Flor Barrios colpisce di testa e la manda fuori di poco.

Al 51’ si rivede Silvano, confeziona Flor Barrios ma l’attacante campano in area si fa respingere il tiro dal portire del Campobasso 1919. Il 5-0 definitivo arriva nove minuti più tardi, al 60’ ancora Silvano alla conclusione con Pescolla che respinge ma Flor Barrios si trova a due passi e ribadisce in porta. Al 77’ per la prima volta si vede alla conclusione in Cb 1919. Punizione sulla traversa di Vinciguerra entrato sul terreno di gioco al 57’. In seguito si segnala una seconda conclusione dei rossoblu con Paduano ma il portiere di casa Bruno devia in corner. Infine l’ultimo episodio da segnalare è l’infortunio al fantasista del Termoli Rodrigues che lascia la squadra in dieci fino al termine in quanto i giallorossi avevano già effettuato tutti i cambi a disposizione. Ottima partita al Cannarsa in attesa di verificare se arriverà finalmente quella continuità necessaria per risalire la classifica.

TERMOLI-CAMPOBASSO 1919 5-0

TERMOLI: Bruno, Cavalli (57’ Giardiello), Mascolo (57’ Ndiaye), Iannone, Ciccotosto, Rosafio (60’ Polletta), Marascalchi, Silvano (79’ Marra), Rodrigues, Flor Barrios (67’ Tallevi)

All: Cortellini

A disp: Cosentino, Fazion

CAMPOBASSO 1919: Pescolla, D’Ancona, Concalves, Celato (63’ Petti), Eshun, Carosella (44’ Grillo), Tecdeschi (52’ Vinciguerra), Niass Mbaye (70’ Ancuta), Paduano, Troisi, Montingelli (50’ Ciamarra)

All: Longo

A disp: Gianfrancesco, Falcione

Arbitro: Corrado Ferrara di Isernia

Marcatori: 5’ Silvano, 19’ Silvano, 24’ Mascolo, 38’ Rosafio, 60’ Flor Barrios

RISULTATI E CLASSIFICA DOPO LA QUINTA GIORNATA DI CAMPIONATO

Sesto Campano-Aurora Ururi 1-1

Baranello-Campodipietra 1-3

Ala Fidelis-Castel di Sangro 2-0

Aurora Alto Casertano-Boiano 8-0

TERMOLI-Cb 1919 5-0

Isernia-Venafro 1-1

Pietramontecorvino-San Leucio 1-1

Pol. Gambatesa-Real Guglionesi 0-4

CLASSIFICA

Aurora Alto Casertano 15

Isernia, Venafro 13

Campodipietra 12

Aurora Ururi 9

Real Guglionesi 8

Sesto Campano, Boiano 7

Gambatesa, Pietramontecorvino, Ala Fidelis 5

TERMOLI, Baranello, San Leucio 4

Castel di Sangro, Cb 1919 0