Sitting Volley: il campione termolese Emanuele Di Ielsi è su Wikipedia

Volley
Termoli lunedì 15 aprile 2019
di Michele Trombetta
Più informazioni su
Emanuele Di Ielsi
Emanuele Di Ielsi © Anna Sandri

TERMOLI. Lo abbiamo visto crescere nella Termoli Pallavolo, Emanuele Di Ielsi, un ragazzino molto timido quasi riservato quando era piccolo, ma che poi mano mano prese coraggio e cominciò a farsi largo in questa disciplina, nonostante il suo problema alla mano sinistra, in quanto affetto da una dismelia fin dalla nascita. All'età di 17 anni conosce questa nuova disciplina paralimpica, il Sitting Volleyball, della quale entra subito a far parte. Nella pallavolo paralimpica, invece, gioca da quattro anni con la società campana A.S.D Nola Città dei Gigli, con la quale partecipa al campionato italiano assoluto e al campionato regionale.

Attualmente gioca nella squadra del CUS Ancona e con la società A.S.D Nola Città dei Gigli. Nel 2018 conquista il Pallone d'Oro come miglior giocatore al torneo di qualificazione mondiale di Sitting Volley. Il nostro Emanuele tanto è diventato un atleta forte da meritarsi anche una pagina su Wikipedia dove è raccontata la sua storia da quando partì col calcio e altri sport, e poi approdò nella pallavolo grazie alla passione che gli ha trasmesso la sorella Noemi. Ha incominciato tra i ragazzi dell'Asd Termoli Pallavolo e da lì è partita la sua ascesa sempre più vorticosa. Emanuele è un orgoglio per tutti i suoi concittadini. Avanti tutta!