TermoliOnLine - Portale di informazione su Termoli e Basso Molise. Commercio, Servizi, Turismo.

Un consigliere è finito ai "domiciliari"

Più informazioni su

LARINO. Il tintinnio di manette questa volta si è udito per davvero. Il consigliere comunale di Larino, Aldo Caranfa, capogruppo di maggioranza del centrodestra a Larino e noto negli ambienti sportivi, per i suoi trascorsi dirigenziali alla Frentana Larino, è stato arrestato questa mattina in un bar della sua città mentre stava intascando una mazzetta.

La promessa di un posto di lavoro in cambio del vile denaro. Questo il movimento occulto e illegale che gli inquirenti, guidati dal comandante della compagnia frentana, il maggiore Andriulli, hanno contestato all’amministratore, beccandolo in fragranza di reato e cogliendolo sul fatto.

Un episodio di un clamore inaudito, che ha fatto subito partire un tam tam irrefrenabile nella località del cratere.

Il successivo trasferimento coatto nella caserma e la concessione degli arresti domiciliari, perché incensurato, hanno completato il quadro di una mattinata choc per l’amministrazione Giardino.

Il legale difensore di Caranfa. Michele Urbano, peraltro assessore al comune di Larino, si è ripromesso di accennare qualcosa sulla posizione del suo assistito non appena potrà leggere gli atti, poiché ancora deve studiare quanto successo, intanto, colpita al cuore, l’amministrazione di centrodestra è stata subito convocata dal sindaco Guglielmo Giardino, che dibatterà di quanto accaduto.

Le prime indiscrezioni riferirebbero di una cifra attorno ai 5.000 euro, quella trovata nella busta consegnata a Caranfa, tutte già segnate e con le relative fotocopie per avere l’immediato riscontro dello scambio.

Al giovane in questione, che avrebbe denunciato l’accaduto ai carabinieri, prima dell’incontro odierno, era stato promesso, pare, un posto di lavoro allo Zuccherificio del Molise.

Un’ipotesi alquanto bislacca visto che la campagna saccarifera è giunta al termine per il 2010.

emanuelebracone@termolionline.it

Più informazioni su